“Non esser consci è esser complici.” (unòrsominòre.)

 

Benvenuto nel blog de La mia Eco Bottega

Suggerimenti, informazioni e consigli per acquistare consapevolmente

 

1
Dalla Natura alla Pelle: La Mia Eco Bottega incontra Latte&Luna
2
Sole-raggiUV-filtri: che confusione!
3
PAO: period after opening!
4
Detergenti per bambini
5
Formaldeide e cessori di formaldeide nei cosmetici
6
Acido Citrico
7
Il burro di karitè: una panacea per la pelle!
8
Burrocacao: quando gli ingredienti fanno la differenza!
9
L’Aloe: la pianta amica della pelle!
10
Pastello Labbra Neve Cosmetics Amore&Psiche: recensione e swatches

Dalla Natura alla Pelle: La Mia Eco Bottega incontra Latte&Luna

Sabato 5 Marzo 2016 non è stata una data qualsiasi. Per La Mia Eco Bottega è stata una data importante, un giorno in cui si è condivisa la passione per la cosmesi eco bio intesa nel suo senso più ampio. Già, perché la cosmesi eco bio non è semplicemente scegliere una crema “naturale” da spalmarsi sul viso all’occorrenza, è molto di più, è una piccola filosofia di vita, è un ascoltarsi, un rallentare, un apprezzare i piccoli gesti, è l’avere un occhio di riguardo per l’ambiente in cui si vive e senza il quale nulla sarebbe possibile, è un fermarsi…

Continua a leggere

Sole-raggiUV-filtri: che confusione!

In passato a prendere il sole erano soprattutto i contadini che venivano guardati con un occhio di disprezzo  dagli altolocati signori che cercavano di mantenere bianca e candida la loro pelle a tutti i costi. Oggi le cose sono un po’ cambiate. Non solo ci piace essere abbronzati, ma cerchiamo di vincere la gara tra chi è più rosso dando dello sfigato all’amico che timidamente spalma la protezione solare. Cosa si vince ancora non lo so. Dal sole ci arrivano due tipi di raggi UV: – gli UVB che provocano danni come ustioni ed eritemi nell’immediato – gli UVA: più…

Continua a leggere

PAO: period after opening!

Dal 2005 ogni azienda cosmetica deve per legge indicare in etichetta il PAO (period after openig). Il PAO indica il periodo di tempo entro il quale un cosmetico deve essere consumato dopo averlo aperto. Viene indicato con il simbolo di un barattolo aperto contenente un numero (il numero di mesi) e una lettera (M=mesi). Se, ad esempio, su una crema viso c’è questo simbolo significa che la crema in questione può rimanere nel nostro armadietto del bagno tutto il tempo che vogliamo ma che, una volta aperta, deve essere consumata entro 9 mesi. Questo deve farci pensare a quante volte…

Continua a leggere

Detergenti per bambini

Stavo leggendo l’articolo di Nadia Tadioli pubblicato sul numero di Ottobre di Terra Nuova. L’articolo tratta la detergenza dei bambini e offre, a mio avviso, degli spunti molto interessanti. Nadia ha intervistato la Dott.ssa Pucci Romano, dermatologa e presidente di Skineco e la Dott.ssa Anna Belloni Fortina. Le due dermatologhe  sono convinte che laviamo TROPPO i nostri bambini e, spesso, con prodotti non adatti al loro tipo di pelle: delicata, secca e con una funzione-barriera ridotta. Con la loro pelle non si scherza e compito di noi mamme è quello di imparare una cosa nuova: leggere e decifrare le etichette…

Continua a leggere

Formaldeide e cessori di formaldeide nei cosmetici

La formaldeide  è un potente antibatterico, sterilizza qualsiasi forma di microrganismo, conserva campioni di materiale biologico e viene usata per imbalsamare gli animali. I cessori di formaldeide (quelle sostanze che decomponendosi rilasciano formaldeide) li troviamo in smalti, prodotti per capelli, creme, igienizzanti e detergenti per la casa. Il problema è che la formaldeide e i suoi cessori sono ALTAMENTE CANCEROGENI e “l’agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) ha stabilito che ci sono sufficienti prove della responsabilità della formaldeide nell’insorgenza del cancro nasofaringeo negli umani, e prove consistenti ma non sufficienti di un suo collegamento con la leucemia. Il Regolamento Europeo …

Continua a leggere

Acido Citrico

L’acido citrico è un acido contenuto negli agrumi, soprattutto nel limone, che si presenta sottoforma di piccoli cristalli solubili in acqua. In commercio si può trovare: –anidro (puro al 100%, ed è quello che preferisco in assoluto) –monoidrato (90% acido citrico e 10% acqua) –tetraidrato (60% acido citrico e 40% acqua) Come si prepara? Se abbiamo acquistato acido citrico anidro basterà scioglierne 150-200 gr (soluzione al 15% o 20%) in un litro d’acqua appena tiepida. Se invece abbiamo acquistato acido citrico monoidrato o tetraidrato dovremmo prelevarne rispettivamente 180-220 gr o 290-330 gr. Vediamo come può essere utilizzato: – come ANTICALCARE…

Continua a leggere

Il burro di karitè: una panacea per la pelle!

Il burro di karitè, il cui nome botanico è butyrospermum parkii, è un altro dono meraviglioso, insieme all’Aloe, che la natura di ha fatto. Chiamato anche REGALO DELL’AFRICA, ALBERO DELLA GIOVINEZZA, ALBERO DELLA SALUTE è una vera panacea per la nostra pelle. Il burro di karitè è una sostanza ricavata dai semi della relativa pianta, la VITELLARA PARADOXA, appartenente alla famiglia delle SAPOTACEE che cresce spontaneamente in Africa Centrale. Si tratta di un albero molto grande, simile alla nostra quercia, che può raggiungere anche i 15 metri di altezza e il metro di diametro. L’albero del karitè produce frutti simili…

Continua a leggere

Burrocacao: quando gli ingredienti fanno la differenza!

Un prodotto sempre presente nelle tasche e nelle borse di noi donne. Si stima che nel corso della vita una donna ingerisca, tra burrocacao e rossetti, 1 Kg di prodotti; per questo è importate scegliere bene, controllare gli INCI ed orientarsi verso ingredienti vegetali, bio-ecologici e dermo-compatibili. I burrocacao tradizionali contengono principalmente petrolati e siliconi che otturano i pori, non fanno respirare la pelle, favoriscono la comparsa di punti neri nel contorno labbra e non aiutano l’ambiente (non sono infatti biodegradabili). Per evitare che il prodotti irrancidisca vengono inseriti gli antiossidanti BHA e/o BHT, accusati di interferire con il sistema…

Continua a leggere

L’Aloe: la pianta amica della pelle!

L’Aloe cresce in zone prevalentemente secche e rocciose tra i 700m e i 1800m, ha delle foglie lunghe e spesse che tendono a gonfiarsi o sgonfiarsi a seconda del clima e dei lunghi periodi di siccità. Esistono molti tipi di Aloe, se ne contano 250-300 specie ma le più importanti e quelle maggiomente utilizzate per le loro proprietà cosmetiche e terapeutiche sono  tre: – L’ALOE VERA (o BARBADENSIS perchè molto diffusa nelle isole Barbados) è la pianta che viene maggiormente sfruttata per la preparazine di cosmetici perchè la resa del suo gel è molto alta e le sue proprietà notevoli…

Continua a leggere

Pastello Labbra Neve Cosmetics Amore&Psiche: recensione e swatches

A pochi giorni da San Valentino debuttano le due nuove biomatite Pastello Neve Cosmetics: Amore&Psiche.   Morbide come rossetti, precise come matite, vegane, cremose e coprenti come sempre… e questa volta ispirate al più romantico dei sentimenti. Contiene preziosi olii e cere vegetali per offrire colore pieno, alta definizione e protezione naturale alle labbra. Due colori, due aspetti dell’amore: quello passionale e quello platonico. Amore/Pink: Rosa vivo e carnale. Ispirato dal colore delle labbra che arrossiscono dopo un bacio: è naturale, ma carico di emozione. Psiche/Beige: è il nude delicato che interpreta invece la passione dell’anima. E’ la tonalità pallida delle…

Continua a leggere

Copyright © 2013 - La mia Eco Bottega - p. iva 01826230433